lunedì, settembre 27, 2010

Crostata con pinoli e fragole

E' da un po' che avevo in mente di fare questa crostata, non so come ero arrivata qui.

Avevo preso un appunto ripromettendomi di rifarla al piu' presto, e cosi' ho fatto.

{Copia/incolla del testo originale}

Ingredienti per l’ impasto.
Ingredienti per la salsa ai mirtilli.

Procedimento.
Portate a bollore  i mirtilli con un pò di acqua unita al sale marino dopo di chè abbassate la fiamma, unite il succo d’acero e il kuzu (sciolto in qualche cucchiaio di acqua) e cuocete fino a quando non si addensi per bene. Spegnete la fiamma e attendete che si raffreddi.
Unite in un contenitore per prima cosa gli ingredienti secchi (farina, pinoli, uvetta, sale e lievito), dopo di chè quelli liquidi (olio e succo di mela). Impastare fino a quando gli ingredienti si siano uniti per bene. Prelevatene una piccola parte per formare le “listarelle” e distendete l’impasto su una teglia oliata e infarinata.
Distribuite la salsa di mirtilli sulla superficie, formate le “listarelle”, decorate con i pinoli e cuocete per 45 minuti a 190°.


Non ho usato la salsa ai mirtilli, ma una marmellata di fragole gia' pronta,.
Inoltre, nell'impasto, non ho messo solo pinoli, ma un trito misto di frutta secca.

Ed ecco il mio risultato:

Crostata con pinoli e fragole

dove, a conti fatti, la definirei un po' calorica..


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: