domenica, ottobre 17, 2010

Ossobuco... mmmmhhh



Lo so, qui nessuno li mangia e, in compenso, si mangiano di quelle salsicce cosi' colorate da far accapponare la pelle.
Ma cosa ci posso fare?
Quando li cucinava mia mamma ce li mangiavamo e a me.. mancavano.

Li ho visti e subito me li sono messa nel carrello.

Sto parlando degli ossibuchi, naturalmente :)

L'abbinamento e' molto semplice: risotto alla milanese, pure', nella ricetta trovata lo facevano con della pasta allo zafferano...

Ma veniamo a noi (CucinareBene):

900gr ossibuchi di vitello
2 cucchiai olio
80gr di burro
1/2 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
3 cucchiai di farina
1 bicchiere vino bianco
1 dado di carne
pressemolo
1 limone (solo scorza)
1/2 arancia (solo scorza)

Tagliate in piu' punti la pellicola che riveste il bordo degli ossibuchi (in questo modo non si arricceranno in cottura).
Sbucciate la cipolla, raschiate la carota, eliminate la base ed i filamenti alla costa di sedano.
Lavate tutte le verdure insieme al prezzemolo, scolatele e asciugatele.
Lavate anche il limone e l'arancia.
Grattugiatene grossolanamente la scorza, senza incidere la parte bianca.
Portate a bollore 1,5 bicchieri di acqua, scioglietevi il dado.

Tritate cipolla, carota, sedano.
Versate il trito in un tegame con l'olio ed il burro.
Rosolate 3 minuti a fuoco medio mescolando con un cucchiaio di legno.
Unite 2 cucchiai di brodo, cuocete 10 minuti a fuoco dolce (la cipolla deve essere appena dorata).
Infarinate gli ossibuchi e scrollate l'eccesso di farina.
Metteteli nel tegame in un solo strato.
Rosolateli a fuoco vivo 2 minuti per parte.
Bagnateli con il vino, fate evaporare 5 minuti.
Salate ed insaporite con il pepe.
Aggiungete un bicchiere di brodo bollente, abbassate il fuoco al minimo, coprite con il coperchio, e cuocete per 90 minuti unendo, se occorre, altro brodo bollente.
Tritate le foglie di prezzemolo, unitele alla scorza grattugiata degli agrumi.
Mescolate con una forchetta per distribuire bene gli ingredienti.
Aggiungete il miscuglio agli ossibuchi, proseguite la cottura 2 minuti.

Nel frattempo.. preparate l'abbinamento!

NOTA BENE:
La cottura puo' essere fatta, comunque, anche con la pentola a pressione.
Sopo aver fatto evaporare il vino, unite il brodo, cuocete 35 minuti dall'inizio del sibilo.
Aprite la pentola, aggiungete il trito



Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: