lunedì, ottobre 25, 2010

Spirali bicolore


OK.
Non hanno niente delle spirali bicolore.
Alcune parti sono anche "marmorizzate", ma il gusto non e' stato minimamente compromesso.

Solitamente uno non sa mai come usare i bianchi dell'uovo, questa volta avevo il problema inverso: Tobias voleva fare le lingue di gatto, cosi' mi avanzavano i rossi.

200gr di farina
120gr di burro
50gr di cacao in polvere
80gr di zucchero
3 tuorli
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale fino

Setacciare la farina con il lievito ed il sale.
Tenete da parte 2 cucchiai di farina per il piano di lavoro
Mettete nel mix lo zucchero ed il burro freddo di frigo.
Azionate l'apparecchio per 3 minuti alla minima velocita', fino ad ottenere una crema.
Unite i tuorli, uno alla volta, tenendo il robot in funzione per incorporarli.
Aggiungete la farina, continuando a mixare.
Togliete dal mixer un po' piu' della meta' del composto, aggiungete il cacao nel recipiente e lavoratelo ancora 1 minuto.

Scaldate il forno a 180gradi.
Lavorate 5 minuti con le mani i 2 impasti, sul piano infarinato.
Tirate con il mattarello la pasta gialla in una sfoglia alta 1/2 cm.
Stendete nello stesso modo anche la pasta al cacao.
Appoggiate le 2 paste una sull'altra, pressatele con il mattarello ed arrotolatele.
Tagliate il rotolo a fette spesse 1 cm.
Adagiate le spirali su una placca rivestita con carta.
Infornate e cuocete 15 minuti.

Staccate i biscotti dalla carta e lasciateli raffreddare.
Metteteli su un piatto prima di servirli!!!


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: