martedì, gennaio 18, 2011

Halloween.. meglio tardi che mai!




So che si tratta di un post abbastanza vecchio, questo, ma non ho avuto modo di scriverlo prima.

All'asilo non hanno festeggiato St. Martin (festa cattolica, qui da noi)  ma, in compenso, abbiamo fatto il nostro giro intorno all'asilo con la nostra lanterna auto-costruita.

Bisognava poi preparare qualche "dolcino" da portare all'asilo, come cena.

Mi sono fatta "aiutare" da questo dalla Rete ma, del resto, molte di queste ricettine possono essere utilizzabili anche per una piccola festa tra bimbi.
Oppure aromatizzare il succo di arancia quotidiano.


Dolci ragnett

Tagliate i fili di liquerizia in modo da avere delle zampette lunghe circa 3/4 cm.
Infilatene 6 nel ripieno del biscotto, dividendoli 3 su un lato e 3 dall'altro.
Posizionate 2 canditi rossi su un'estremità del corpo del biscotto/ragno.

 Questi sembravano i piu' semplici da preparare, ma il problema e' stato l'inserire la liquerizia SENZA rompere i biscotti!



Bastoncini di muco 

    formaggio tipo galbanino (gouda, il galbanino non c'e')

    colorante per alimenti verde
    salatini a bastoncino

Tagliate il formaggio a cubetti e mettete nel microonde a sciogliere. Tirate fuori dopo 30 secondi, mescolate e se necessario rimettetelo dentro altri 30 secondi.
Quando avrete raggiunto una consistenza cremosa, tirate fuori la ciotolina del formaggio, aggiungete il colorante verde goccia a goccia fino a che il tutto non diventa diventa di un bel verdino.
A questo punto, prendete un bastoncino per volta, immergetelo fino a meno della metà e rigiratelo un paio di volte. Tirate fuori, aspettate 10 secondi e ri-immergete il bastoncino così da creare un secondo strato.
Lasciate rapprendere su carta da forno.


Occhi di diavolo 
    * 4 uova
    * 1 vasetto di acciughe sott’olio
    * Burro q.b.
    * Maionese in tubetto q.b.
    * 4 olive ripiene (meglio quelle di peperoni, altrimenti snocciolate)
    * Paprica dolce q.b.

Preparate le uova sode e lasciatele raffreddare. Nel frattempo fate ammorbidire il burro e triturate le acciughe sott’olio.
Tagliate le uova nel senso della lunghezza esattamente a metà. Rimuovete i tuorli e uniteli in una terrina ad una noce di burro, le acciughe, un poco di maionese, amalgamando il tutto fino a ricavare una crema omogenea.
Riempite le uova con il ripieno preparato. Spolverizzatele con paprica dolce e mettetevi un pezzetto di oliva giusto al centro.
Servite gli occhi di diavolo spolverizzando con paprica dolce con sbavature di maionese da ogni occhio.


E per brindare..

Filtro del Drago 

Occorrente:
40 gr. di foglie di dragoncello
due arance
un bicchiere di succo di pomodoro
acqua frizzante
due cucchiai di zucchero
un pizzico di zenzero

Preparazione:
Mettete a macerare le foglie di dragoncello all’interno del succo di arancia. Dopo un paio d’ore, estraete le foglie e versate il succo di pomodoro, aggiungendo acqua frizzante a piacere. Infine, aggiungete anche lo zucchero e lo zenzero tritato finemente e mescolate bene.

Idea per Halloween:
Potete presentare questa bevanda come un filtro magico: bevetela in gruppo, in quei momenti in cui c’è bisogno di raccogliere tutto il coraggio per affrontare qualche difficile e paurosa impresa, pronunciando la formula:

Drago, Draghetto, Dragone
dammi la forza con questa pozione!



Idromele degli Elfi 

Occorrente:
un litro di spremuta d’arancia
un bastoncino di cannella
qualche chiodo di garofano
scorza d’arancia
miele

Preparazione:
Versate in una caraffa il succo d’arancia, aggiungete il bastoncino di cannella e i chiodi di garofano e lasciate in infusione. Trascorse almeno 3 ore, estraete la cannella e i chiodi di garofano e dolcificate a piacere con il miele, aggiungendo le scorzette d’arancia tritate molto finemente.

Idea per Halloween:
L’Idromele è la bevanda preferita dagli Elfi. Se volete propiziarvi il loro aiuto contro le creature stregate, bevendolo, pronunciate questa formula:

Elfo che torni da un lungo viaggio
Mi hai portato forza e coraggio?
Con l’Idromele, tu vedrai
forza e coraggio sempre avrai!


E questo, ma non ha riscosso grande clamore:

Bava di Orco Addormentato

Occorrente:
2 vasetti di yogurt bianco
2 bicchieri di latte
3 cubetti di ghiaccio
mezzo limone
qualche foglia di basilico

Preparazione:
Versate in una caraffa il latte, lo yogurt e il succo di limone. Aggiungete il ghiaccio tritato e mescolate bene. A questo punto, aggiungete qualche foglia di basilico fresco per profumare e decorare.

Idea per Halloween:
Bevendo l’intruglio Bava di Orco addormentato, recitate la formula magica: il suo effetto sarà quello di rendervi più scaltri per neutralizzare gli orchi:

Orco bavoso, Orco bavoso,
continua pure il tuo riposo,
mentre tu dormi il sonno dei brutti
del tuo giardino io mangio i frutti.


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: