giovedì, gennaio 20, 2011

Sweety.. un nuovo agrume

L'ho visto nel reparto frutta... e l'ho acquistato.
Come sempre, prima prendo, poi provo e poi, per ultimo.. cerco  :)

Se si vede questo agrumo, dalla spessa buccia verde, non si penserebbe mai al suo acquisto.
Anche il nome, vedendo il suo aspetto, potrebbe trarre in inganno.. questa buccia verde, potrebbe sembrare agrissima ma... meraviglia!
Non e' affatto cosi' ed il suo nome e' proprio azzeccato, veramente "dolce".

Ed ora, ecco un po' di info trovate in rete relative a questo dolcissimo agrume.
Le migliori info trovate sono tratte da qui:

In tempi decisamente più recenti (1958) due genetisti dell’Università di California – Riverside, diedero vita ad un nuovo agrume: lo “Sweetie Grapfruit”, un incrocio tra pompelmo a polpa gialla e nuovamente il pomelo.

Se il pomelo, infatti, è ottimo per il consumo come frutto fresco, ma offre scarsa resa nella spremitura
e il pompelmo offre massima resa come succo, ma ha un sapore aspro che non tutti apprezzano, lo sweetie ha preso il meglio dai due “genitori”: altissima succosità e sapore dolce.

CARATTERISTICHE DEL FRUTTO: forma leggermente ovale e calibro simile a quello del  pompelmo. Buccia di colore verde chiaro rivestita internamente da un’albedo spessa e spugnosa che grazie al suo effetto isolante contribuisce a mantenere altissima l’umidità dello sweetie; spicchi facilmente spellabili, con polpa giallo pallido e pochissimi semi. Altamente succoso e sapore dolce e poco aspro in relazione ad altri agrumi.
RACCOLTO: in Israele la stagione dura da inizio settembre a fine febbraio.


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: