giovedì, novembre 08, 2012

Burro chiarificato (ghee)

Era da un po' che lo cercavo..
Avevo anche provato a farlo per conto mio secoli fa ma, onestamente, non mi era venuto gran che (leggi 'na schifezza).
Soprattutto perche' era andato a male prestissimo.

Cosi', quando l'ho trovato in un negozietto di prodotti asiatici, l'ho acquistato al volo.
Scoprendo poi che lo vendevano anche al supermercato...bastava cercarlo con la giusta parola, ossia "Butterschmalz".
Teniamo presente che "Schmalz" e' il nostro strutto
Semplice, no?


E' ottimo per cuocere le cotolette, in quanto il suo punto di cottura e' piu' alto, a causa della mancanza di acqua e quindi non brucia.

Di seguito alcune note informative che ho trovato... ma non ho segnato da dove le avevo tratte.
Vogliate perdonarmi.
Se volete usarlo al posto del burro normale, ricordate che quest’ultimo è grasso solo per circa l’80%, e acqua per il 15%, quindi a seconda della ricetta dovreste adattare le dosi, mettendo il 20% in peso in meno di burro chiarificato rispetto al burro normale. Per quanto riguarda l’acqua, in alcune ricette dovrete aggiungerne, in altre invece, dove l’acqua è deleteria (in alcune preparazioni di pasticceria ad esempio se non si vuole formare il glutine), potete tralasciare.

Il burro chiarificato dovrebbe essere privo di lattosio, oltre che di caseina, quindi se avete problemi di intolleranza al lattosio, presente nel burro normale, potete consumare quello chiarificato



Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: