venerdì, agosto 24, 2007

Speriamo che...

NON sia un elefante!
Questo e' quello che ho sempre detto, soprattutto dopo aver effettuato l'ultima ecografia.. dato che le previsioni erano tali: Fufi, questo il nome in codice adottato, era previsto con un peso di circa 3.9kg alla nascita!

Come potete vedere, la mia gatta Didi ha iniziato subito a familiarizzare con un simile animale, tanto per portarsi avanti e non aver problemi di troppa gelosia con uno sconosciuto

la mia Didi e 'Tobia'
Ho fatto grandi sforzi per seguire una parvenza di dieta consigliata dal gine: carboidrati, carne, pesce, frutta e verdura tutti i giorni.

Come detto precedentemente, il pomodoro mi faceva stare male, a questo abbiamo aggiunto la totale assenza di uova e formaggio negli ultimi due mesi.

Ma sono stata premiata.

Anche partendo un po' in sovrabbondanza, ho poi preso 6 kg in tutto ed il "piccolo" TOBIAS e' nato alla 40+4 con un peso di 3.3kg alla nascita.


Il pensiero di quella giornata mi lascia ancora in una fase di beatitudine, sono senza parole ed e' difficile descrivere quanto ho passato.

Come la stragrande maggioranza delle neomamme, ho subito affermato che un futuro secondogenito verra' acquistato direttamente all'Esselunga ma, neanche qualche ora dopo, mi sono subito ricreduta, e non vedo l'ora di rifarlo.


Ad ogni modo, spero di riuscire ad affrontare questo "impegno" alla grande, con tutte le sue difficolta' e la mia totale inesperienza.
E' facile leggere cosa fare e come affrontare le diverse situazioni, ma ogni bimbo e' diverso dall'altro, ha la sua personalita' gia' dopo poche ora dalla nascita ed una cosa e' leggere da riviste o libri e un'altra, TOTALMENTE DIVERSA, e' mettere in pratica, personalizzando il tutto al proprio caso.

Essere madre e' relativamente facile, diventare una brava madre non e' poi cosi' semplice.


Ecco alcune sue immagini, scattate a poche ore dalla nascita

Tobias
Tobias sulla mia pancia

Per i curiosi, molte altre foto sono disponibili, basta selezionare il link "Le mie foto", dal menu' a destra.


Un po' qua ... und ein bischen dort

Nessun commento: