lunedì, settembre 26, 2011

Insalata di taccole e mele

Ho trovato delle taccole veramente fresche, tanto che non avevano neppure il lungo filamento..
Ma non avevo voglia di lessarle, sempre nello stesso modo  :(

Cosi' ho trovato questa ricettina, non l'ho usata come antipasto ma come contorno, modificandola secondo gli ingredienti a casa.
Perche', come ben potete immaginare, prima acquisto poi, all'ultimo momento cerco il come preparare e non sempre ho tutto quello che serve.

250 g di taccole
sale
1 cipolla rossa piccola  ( 1/2 piccola normale )
1 mela acidula, ad es. Gravensteiner
80 g di prosciutto di campagna  ( omesso )
1 cucchiaio di burro per cuocere
2 cucchiai d’aceto balsamico bianco  (aceto balsamico "nero" )
2 cucchiai d’olio d’oliva
pepe dal macinapepe

Spuntate le taccole, lessatele croccanti in acqua salata per 6 minuti e scolatele.
Intanto tritate la cipolla, tagliate la mela a spicchi e il prosciutto in grossi pezzi. In un tegame antiaderente soffriggete la cipolla e la mela nel burro.
Unite il balsamico, l’olio e le taccole. Condite con sale e pepe. Mescolate bene il tutto. Togliete la padella dal fuoco. Unite il prosciutto all’insalata e mescolate di nuovo il tutto.
Lasciate riposare per 5 minuti. Servite l’insalata in 4 piatti e gustatela tiepida.


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: