lunedì, aprile 16, 2012

Corona di pane

Corona di pane
Corona di pane


Sembra proprio che stia affiancando i miei tentativi dolciari con quelli da panetteria.

Per caso, al pomerigigo, stavo sfogliando "Imparare a cucinare bene" (allegato di "Cucinare Bene" di decenni fa) e, sotto gli occhi, proprio nelle ultime pagine ho trovato una meravigliosa immagine di pane.

Dato che non ne avevamo a casa, e non potevo uscire lasciando Tobias solo ed ammalato (anche se lui sarebbe stato felicissimo della cosa), mi sono rimboccata le maniche, ho lavato le mani ed ho racimolato gli ingredienti.

500gr di farina integrale (ho usato la 0)
2 cucchiai di sale
6gr di lievito in polvere
300ml di acqua tiepida
2 cucchiai di miele di acacia (e ce lo avevo!!!)
2+1 cucchiaio di olio di girasole
125gr di semi di girasole (ho messo del timo secco ed ho usato 25gr di sale grosso)
25gr di semi di papavero
25gr di semi di sesamo

In una ciotola unite la farina, sale e lievito. Nella brocca contentente l'acqua tiepida, unite il miele e 2 cucchiai d'olio, quindi il tutto nella ciotola.

Mescolate fino ad ottenere un impasto abbastanza appiccicoso. Se necessario, aggiungete altra acqua tiepida. Passate su una spianatoia spolverata di farina.

Impastate con le mani per 10 minuti, portando il peso del corpo in avanti, spingete con forza con il palmo delle mani e stendete la pasta verso l'esterno.
Ripiegate in due la pasta su se stessa, spostatela di un quarto e ripetete l'operazione di impasto in modo uniforme. Alla fine oliate una ciotola capiente.

Fate in modo che l'olio rivesta bene l'impasto e quindi sigillate con pellicola.
Lasciate la pasta al caldo per 1 ora e 1/2 finche' ha raddoppiato di volume (*).

Capovolgete la pasta e appiattitela.
Unitevi 100gr di semi di girasole (ho aggiunto del timo), impastate nuovamente per 20-30 passate.
Dividete in 8 parti e appallottolate la pasta in panini.

Passatene 3 nel papavero, 2 nel sesamo, 2 nel girasole (sale) e 1 nella farina integrale (non fatto ;) ). Sistemateli in uno stampo oliato e fate lievitare per 35-40 minuti (*).
Preriscaldate il forno

Infornate per 10 minuti.
Abbassate a 200gradi per altri 20 minuti.
Aprite la tortiera,togliete il pane e verificate la cottura.
Fate raffreddare su una graticola.

(*) Il mio posto al caldo era il forno, acceso a 35gradi


PS: Questa l'ho fatta "a mano", dato che il Kenwood non era ancora arrivato

Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: