giovedì, febbraio 27, 2014

Carnevale.. ogni vestito vale!

Ultimamente mi accorgo come Tobias pensi esattamente come suo padre.

Per Carnevale si ha almeno un anno di tempo per pensare al costume.
E' forse troppo?
Vabbe', allora riduciamolo ad un mesetto...

Quest'anno la sua prima idea e' stata da GIULLARE (relativamente facile, eccezion fatta per le scarpe).
Ma, quando avevo gia' tutto in mente, ecco che l'idea e' stata stravolta in CLOWN!

Visti i ristretti tempi, ho iniziato un frenetico giro alla ricerca di qualche pezzo di costume ma: NIENTE!

Tutti i negozi disponibili (lidl, Aldi, Norma, Penny) avevano gia' rimosso i costumi, e dire che mancava ancora un mese di tempo!

Mi sono ridotta a cercare qualche capo qua e la', trovando poi anche un costume bello e pronto (che ho acquistato a poco).

Inutile dire che mio figlio NON ha voluto indossare quello pronto, ma il nostro.. beh, sono stata proprio orgogliosa della sua scelta (anche se non glielo ho detto chiaramente).
L'unicita' e' unica e bisogna mantenerla!









Le scarpe "giganti" sono di Geppetto; mentre le bretelle di Opa.
Combinazione fortunata, visto che hanno gli stessi colori dei pantaloni che ho recuperato!

Per il trucco?
Solo una cosa leggera, per resistere alla prime ore di scuola.
Dalle 10 inizia la festa, e ci si potra' truccare ulteriormente.



Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: