mercoledì, giugno 11, 2014

Chocolateria



Come scritto anni fa, una cioccolata calda da trovare qui a Patatolandia e' un avvenimento raro, ma cosi' raro che va festeggiato.

Dato che, ultimamente, Tobias beve latte e cioccolata (quella italiana, per la precisione) ed avendola terminata, ho provato a prendere questa.

Che dire, me la sono dovuta bere TUTTA io, avendola lui totalmente rifiutata.

A mio gusto direi che, piu' che cioccolata, si tratta di un budino non ancora solidificato.
E poi... a che prezzo!  Quasi 1 euro la busta.

Fortunatamente, al momento, nonostante l'acquisto di Nesquik (che dovro' riusare in qualche altro modo), al latte aggiunge del _buon_ cacao ed un cucchiaino di zucchero.

Questa soluzione, nonostante tutto, e' decisamente la migliore.
Magari prendero' un contenitore e mettero' il tutto gia' mischiato, cosi' da facilitare l'operazione di preparazione.



Cercando ora il prodotto su Internet, devo ritrattare il tutto!
Mi ero fatta prendere dalla voce 'Chocolateria', come cioccolata e non il "cremepuddicng".

In effetti, al momento, sono totalmente confusa su che cosa potesse essere stata.
Ora che ci penso bene, non mi era sembrato di aver letto di lasciare raffreddare il composto..)

E, pare, essere pure un prodotto VEGAN

Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: