martedì, febbraio 17, 2015

Focaccia - di Creandosiimpara


Questa focaccia l'ho fatta diverse volte.
Risulta morbida e buona anche se, personalmente, la preferisco piu' croccante ed 'untuosa'.
Ma e' solo questione di gusti e, visto che la mangiano, la faccio ogni tanto.

Qui, purtroppo, sono arrivata tardi per scattare la foto, dato che qualcuno era gia' passato per l'assaggio.

La ricetta l'ho presa da qui e le indicazioni seguite sono queste:

500 gr di farina 0
100 gr di lievito madre liquido rinfrescato
310 ml di latte
70 ml di olio d’ oliva
1 cucchiaino di miele
12 gr di sale
qualche granello di sale grosso
un filo di olio

Prepariamo l’impasto della nostra focaccia estate: nella planetaria, riuniamo il lievito, con il miele e il latte e facciamo sciogliere.
Incorporiamo la farina e lavoriamo bene per circa 5′, mettiamo anche il sale e portiamo ad incordatura.
Aggiungiamo lentamente, a filo l’olio d’ oliva e lavoriamo ancora fino a che sarà ben assorbito.
Ribaltiamo l’impasto sull’asse leggermente infarinata, facciamo i nostri soliti giri di pieghe a libro, tre ogni mezz’ora, coprendo a campana ogni volta.
Se volete, potete mettere a questo punto l’impasto in frigo per tutta la notte e riprenderla al mattino, o metterla a lievitare in una ciotola coperta per circa 5 ore.
Sgonfiamo l’impasto della nostra focaccia estate, dividiamola in due parti e stendiamola con le mani in due teglie rotonde di 18-20 cm di diametro, leggermente unte di olio e lasciamo lievitare per altre 2-3 ore, fino al raddoppio.
Cospargiamo la superficie con qualche granello di sale grosso ed un filo di olio, premendo con le mani in modo che penetri nella pasta e faccia le tipiche fossette.
Inforniamo a 200′ per circa 25′, fino a doratura.

Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: