martedì, marzo 10, 2015

Hüttenbau 2014 - Mit Christoph Kolumbus in die Neue Welt!

Ma cosa e', vi chiederete voi?

Per i ragazzini che restano a casa durante le ferie estive, almeno nella prima settimana di agosto, c'e' la possibilita' di iscriversi a questa opportunita' comunale.

Qui si costruisce una 'tana' e, se si vuole (con il consenso dei genitori!!) si puo' restare a dormire la notte FUORI, solo per 1 giorno!
Abbiamo pensato che potesse piacere ed interessare a Tobias, cosi' siamo stati fortunati ed e' stato iscritto (prendevano solo i primi 100).

Alla mattina partiva con la sua scatola degli attrezzi, tutti rigorosamente con nome, e via, per battere sul chiodo.
In parallelo c'erano altre attivita', quasi totalmente sdegnate (creare con la creta, scivolo in costume, elettronica, etc..) ma si e' veramente divertito.
Il suo 'team' era composto da 4 ragazzini/e in totale, veramente piccoli.. ma ce l'hanno fatta  :)

La sera, prima di dormire fuori, abbiamo giusto sistemato qualche chiodo che spuntava qua e la', ma loro hanno fatto il resto.

Non so se in Italia esistano opportunita' simili, ma non sono neppure sicura che i genitori lascino i figli fuori  :)

Sul pezzo
Alla ricerca dei chiodi?

Il loro spiazzo

Questa notte si resta fuori!

L'interno
Il team
Riposo..

La prossima volta??


Un po' qua ... und ein bisschen dort

1 commento:

Nicoletta ha detto...

ciao Barbara!! In Italia un'iniziativa così ,almeno qui a Verona non l'ho mai sentita. esistono i centri estivi di tutti i generi: quelli della parrocchia ,quelli sportivi e e ambientalisti. Poi ci sono i "campi scuola" anche lì in quelle modalità dove per una settimana si dorme fuori (in campeggio o nelle case delle parrocchie dislocate in collina e in montagna) tutto questo a partire dalle elementari (terza quarta elementare nove dieci anni) A presto !! Nicoletta