sabato, ottobre 10, 2015

Kaiserschmann


Questa e' una merenda golosa ma, dipendentemente dalla dose, puo' essere considerata anche pasto.

La prima volta che l'ho assaggiata, Stephan mi ha fatto notare come gli spalatori di neve ne vadano ghiotti, mangiandola dopo il loro lavoro.
(Tipico esempio delle sue 'proprieta'').

Da qualche mesetto la propongo per cena, accompagnata da mousse di mele e polvere di zucchero/cannella.
Decisamente GOLOSA!

Questa e' la mia ricetta, per 3 persone (dose piccola):

3 tuorli di uova, aggiungere 3dl di latte e 175gr di farina.
Mescolare bene, eliminando i grumi.
Aggiungere 1 bustina di zucchero vaniglinato e 2 cucchiai di zucchero, per finire della scorza di limone.
Montare a neve i 3 albumi con un pizzico di sale.
Aggiungere gli albumi al composto, mescolando lentamente.

Scaldare una larga padella con un goccio di olio e di burro.
Versare il composto e cuocere - coperto - per 4 minuti.
Rigirare poi il tutto (a mo di frittata) e continuare la cottura per altri 4 minuti.
In fase di cottura si puo' iniziare a spezzettare il composto, formando dei bocconcini (attenzione ad usare un cucchiaio di legno, per evitare di graffiare la padella!).


Ne volete sapere di piu' su questa pietanza?
Eccovi accontentati, allora:

Il Kaiserschmarrn (dal tedesco Kaiser, cioè "Imperatore", e Schmarr(e)n, "Frittata dolce", letteralmente "stupidaggini") è uno dei più famosi dessert austriaci, diffuso in tutta l'area dell'ex Impero Austro-Ungarico come anche nella Baviera. In Trentino ed Agordino è conosciuto col nome di Smorrn.
È sostanzialmente una spessa crêpe spaccata che, in modo analogo all'altro dolce tipico atesino, gli Strauben, viene cosparsa di zucchero a velo e servita con marmellata di ribes, di mirtilli o salsa di mele


Pensate che, essendo a dieta non lo mangi?
SBAGLIATO!
La mia porzione, seppur piccola, e' piena di punt (7ProPoint) ma, sapendo cosa mi preparo, resto leggera con il resto.
Circa 60gr di mousse di mela equivalgono a 1ProPoint.


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: