sabato, ottobre 03, 2015

Stinco gia' cotto - FratelliBeretta

Ebbene si, nonostante abiti a Patatolandia, patria dello stinco di maiale (Schweinaxe), me lo vado a comprare gia' preparato e da produttori italiani!

In effetti era in offerta, e c'erano un sacco di confezioni in bella vista ... "comprami... provami.... assaggiami..."

Sara' perche' e' gia' cotto?
Sara' perche' e' italiano?
Sara' perche' NON ci sono scritti i valori nutrizionali?
Ad ogni modo la pila era alta, mi sono accaparrata la mia scatola e, fischiettando mostrando disinteresse, mi sono avventurata alla cassa.

Ed eccolo qui, il mio bello stinco di maiale gia' cotto dei FratelliBeretta:



Nella sua confezione
 
Mentre qui e' nel piatto (150gr, la mia porzione).


Cotto e messo nel piatto, senza ossa :)

La cottura e' stata veloce, circa 15' in forno, giusto per scaldarlo (ma si puo' fare anche in padella o nel micro).
In un primo momento, al primo boccone, ho immaginato subito la carne Simmenthal, non so bene perche'.
Ma sul lungo masticare mi sono un po' ricreduta.
No, non e' malvagio.


Una confezione e' giusta per 2 persone (o 1 MOOOOlto affamata), ma non di piu'.

E' decisamente un comodo ripiego se e' freddo e vuoi qualche cosa che ti riscaldi, ma non puoi perdere troppo tempo per starci dietro.
Sarebbe stato ottimo con patatine al forno (ma qui te le devi preparare), oppure un'insalatina come contorno.

Unica pecca, a mio avviso, e' la mancanza totale dei valori nutrizionali sulla confezione.
Questo e' il link che ho poi trovato qui

Per 100gr di prodotto (cotto, non potendo fare diversamente) sono 4ProPoint.



Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: