martedì, novembre 29, 2016

Uova in brick.

Anche quest'anno voglio tentare di preparare il panettone in casa.
Tratta da Internet

Vista la grande quantita' di rossi d'uovo che vengono utilizzati, ho acquistato il brick da Amazon.
{proprio non riuscirei a smaltire cosi' tanti tuorli! }.

Dico da "Amazon" in quanto qui, nella acculturata/avanzata/all'avanguardia Patatolandia, non si trova minimamente.
Ho girato un sacco di negozi, chiesto alle gelaterie, a diversi forum tedeschi: niente.
Nessuno ne vuole sapere perche' e' causa di salmonella (peccato, la salmonella non si prende dall'uovo, ma dalla sporcizia del guscio...).

Pare che loro (i Patatolesi) usino questo ingrediente solamente nella gastronomia.
Neppure le gelaterie lo consumano ma quelle poche che ancora ne fanno uso per alcuni gusti (perche' per alcuni e' necessario usare le uova!) lo acquistano direttamente disidratato - cosi' mi hanno detto.
Peccato pero', che se si leggono gli ingredienti dei gelati troviamo scritto "uova fresche". E non credo neppure che molte altre usino le uova provenienti direttamente dal pollaio vicino, in quanto tutto gli albumi non vengono usati in questo tipo di preparazioni.



In Italia e' piu' semplice trovarlo, basta andare al supermercato ed il gioco e' fatto!


Ad ogni modo, e' arrivato il mio brick, contenuto in una scatola di polistirolo, con tanto di borsetta con gel refrigerante (era ancora ghiacciato).
Si tratta di uova biologiche tedesche e pastorizzate.

A breve le utilizzero' e, le restanti, verranno usate per qualche cosa d'altro. In effetti siamo vicino al tempo dell'Avvento, e bisogna scaldare la casa con il forno acceso (per la cottura dei biscotti) e riempire la stanza di aroma di zucchero, vaniglia e cannella!

La unica marca da me recuperata e' la seguente (vedi foto inserita e tratta da internet), che produce brics anche per soli tuorli, crepes, waffle, uova bollite, uova arrotolate (ne avevo scritto QUI) ed altro ancora.



Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: