martedì, aprile 25, 2017

San Giorgio

San Giorgio - tratta dal Web
Quest'anno la Pasqua e' caduta tardi, cosi' ci siamo trovati, senza accorgercene verso la fine di Aprile.

Nonostante tutto, il clima non e' ancora dei migliori, se poi consideriamo anche la nevischiata di Lunedi' dell'Angelo, allora siamo a posto.

Ma che clima vogliamo pretendere da questo stretto legame di circostanze?
Un caldo sole ed una primavera inoltrata?
Certo che no! Non sarebbe il modo giusto per il "campo di San Giorgio".

Ebbene si, nella mia fanciullezza ricordo ancora il tempo trascorso nel gruppo scout (CNGEI), e come potrei scordarlo?
Non mi sono mai divertita tanto, anche se sfacchinando un po', ma mi ha passato ideali e la capacita' di riuscire (o almento tentare) di fare un po' di tutto.
Grandi amicizie che continuano ancora nonostante la lontananza e ricordi.

Uno tra tutti e' dato dalle condizioni atmosferiche del SanGiorgio: pioggia, fango, tende bagnate.

Come scordarlo?



Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: