domenica, maggio 21, 2017

Lavori da pollice verde


 
Con il suo arrivo (della primavera!), FINALMENTE, e' possibile riprendere un po' di vita all'aria aperta.

Sono andata da OBI ed ho fatto incetta di piante e fiori: naturalmente la mia intenzione era di prendere solamente una piantina per il giardinetto all'ingresso, ma non e' stato semplice lasciare gli altri in negozio, e non sono voluti scendere dal carrello.
Una volta giunta a domicilio, mi sono dedicata alla loro collocazione in giardino ed in casa.

Purtroppo non ho nessun genere di criterio per piantare i fiori, cosi' vengono ammassati di qua e di la', dimenticandomi anche dove avevo piantato gli eventuali bulbi (o cipolle) precedentemente.
Facendo una confusione totale.

Quest'anno, poi, e' stato veramente drammatico per le mie piante di lavanda, il rosmarino e la salvia.
Quest'ultima, dopo un taglio pressocche' drastico, si sta rinverdendo.
Ma per tutte le altre c'e' poco da fare.

Stranamente le fragole stanno bene, ed iniziano a farsi vedere i primi fiorellini bianchi, in attesa della loro trasformazione a profumati dolci (ho gia' addocchiato delle lumache con guscio, ma queste sono meno terribili delle altre..).

Dato che scordo i nomi, qui alcune immagini delle piante acquistate

Ultimi acquisti.. verdi

Sul contenitore della spazzatura ho poi messo un grazioso vasetto di begonie colorate, da me travasate

Begonie
In effetti non ci vuole molto a dare un po' di colore in casa.
E non pensiate che ho il pollice verde... sono dell'avviso che se le piante vogliono vivere ci pensano loro ad avvisarvi delle loro necessita'.
Basta riuscire a cogliere questi segnali e tentare di risolverli pensando a come starebbero in natura.

Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: