giovedì, ottobre 19, 2006

Amburgo - FishMarket

Amburgo - FishMarket
Amburgo - FishMarket
Come ogni citta' sul mare che si rispecchi, anche Amburgo non e' da meno con il suo "mercato del pesce".Cosi', dopo un'ardua decisione, ci siamo alzati alle 4:30 del mattino per recarci sul posto, tenendo conto che verso le 10am, le contrattazioni sarebbero gia' state concluse.

Personalmente sto ancora cercando di capire come molte persone incontrate a quell'ora potessero essere ancora sveglie dalla giornata precedente.
Vabbe', buona parte era "allegra" e sbevazzata, con occhi decisamente pesti e rintronati, ma in piedi (ok... oscillanti).


Il FishMarket e' un luogo di incontro molto famoso in Amburgo.
Piu' o meno nel centro del mercato possiamo trovare un grosso edificio a 2 piani che viene utilizzato come "punto ristoro", con tavoli e possibilita' di consumare il cibo appena acquistato.Ma la parte piu' caratteristica e' sicuramente al di fuori, lungo il corso del fiume, dove si snodano i trabicoli dei venditori, non solo di pesce.
E' possibile trovare tra l'altro fiori freschi, verdure e frutta di ogni tipo, bancarelle che smerciano pasta "italiana" ma, sicuramente il fulcro di tutto, e' il pesce.

Non dimentichiamoci, comunque, che siamo in Germania!

Questo significa che il tutto e' sapientemente organizzato e messo in ordine, tutte le mele lucidate ed il pesce accatastato ma non "a casaccio", in fila, tutto bello allineato..

All'ora in cui siamo arrivati (intorno alle 5am) si trova gia' pulito sui banchetti, pronto ad essere smerciato.

A detta dei colleghi locali, i venditori intavolano grosse discussioni per accaparrarsi la maggior parte della clientela, urlano e coinvolgono i passanti instaurando delle scenette.

Sara' stato presto (certo, di possibili clienti in circolazione ce n'erano pochi, confrontandoli con i turisti o con i ragazzi che, dall'uscita dei locali, si fanno un panino prima di andare a casa), sara' forse il fatto che non conosco ancora la lingua tedesca (prima o poi mi mettero' d'impegno a studiarla) ma non mi e' sembrato di aver visto niente di simile.Personalmente mi e' parso che tutto il mercato non fosse altro che un _normale_ mercato comparandolo ai nostri locali, fatta eccezione per l'inizio delle vendite molto presto alla mattina.
Pensavo di vedere qualche cosa come l'arrivo dei pescatori con il loro carico, la vendita ai commercianti, ma niente di tutto cio'.Uno tra i pochi personaggi caratteristici, e' stato un signore barbuto con il suo strumento musicale a manovella, che mi ha piazzato davanti per suonare.

Forse era tardi, forse saremmo dovuti arrivare prima, forse non era proprio li il giusto posto... sta di fatto che, dopo esserci mangiati anche noi un panino, per le 7:30 eravamo gia' di ritorno in albergo, e continuavamo con il nostro secondo sonno :)

Siete curiosi di vedere altri "scorci" amburghesi?
Andate a vedere
le mie foto pubblicate!




Un po' qua ... und ein bischen dort

Nessun commento: