giovedì, novembre 16, 2006

E' dura...

E' dura..

E' veramente dura mettersi a dieta ma, soprattutto, mantenere i propri intenti.


Le sto provando tutte:

- eliminare qualsiasi traccia di cioccolata, dolcetto, gelato da casa
- stare lontano da ogni forma calorica mangiabile

- tentare con un minimo di movimento fisico (sono una pigra cronica)
- cercare di evitare di iniziare la dieta al lunedi' (di solito mi porta male)

- guardarmi allo specchio e non sopportare piu' l'immenso culone che tengo
- decidere di non acquistare altri pantaloni perche' DEVO entrare in quelli che ho

- temprare la mia forza di volonta'

- mettere sull'anta del frigo la seguente immagine molto significativa:
Ma, nonostante tutti i miei sforzi, non ho ancora avuto i risultati sperati.

Sara' forse perche' la cartolina e' nascosta da tutti i magneti appiccicati sull'anta? Sara' forse perche' la cartolina e' nascosta da tutte le possibili diete (con relativa grammatura di pesi) appiccicati sulla porta?
O perche' apro la porta del frigo e non guardo cosa c'e' appiccicato?

Ed ora ci si e' messo il capo che mi vuole nuovamente, la prossima settimana, qualche giorno a Monaco... UUUAAAA!!!!!


Il mio dramma e' che inizio sempre bene, sono totalmente carica che potrei mangiare un tozzo di pane secco per mesi senza difficolta', e con una lunga lista di buoni propositi (quella inserita non e' altro che la minima parte) che non finisce piu'.


Senza contare che, immancabilmente, il giorno stesso mi sento immediatamente leggera come una libellula.

Ma il tutto svanisce velocemente :(

Povera Silvana, l'ho tartassata per delle ore con una mia incessante "voglia" di cioccolatato!!

Tanto che in ufficio, sono riuscita a convincere un mio collega ad acquistare una merendina alla macchinetta solo per poterla sniffare un poco...

Vediamo come proseguira' anche questa volta.

Un po' qua ... und ein bischen dort

Nessun commento: