sabato, dicembre 30, 2006

Oggi andiamo a ... "hofwirtschaft-nepomuk"

Questa volta non voglio un solito posto italiano, degno di nota, dove si mangia bene ed il rapporto qualita'-prezzo e' relativamente buono.

Bensi' mi sbilancero' parlando di un locale al di la' delle Alpi.
Si. Lo ammetto.
Sono stata presa in contropiede, pensando che in Germania si mangiasse principalmente stinco di maiale, wurstel e crauti.

E' stata una vera sorpresa scovare questo ristorantino ..

L'interno del locale (parliamo pure di "agriturismo"), e' abbastanza rustico, con tavoloni di legno ma, nello stesso tempo, mantiene un certo non so che di "sofisticato".
Sono rimasta stupita dal vedere la qualita' dei tovaglioli, seppure di carta colorata, ma decisamente resistenti!
Non come quelli che si trovano ogni tanto.. dopo una pulitina veloce sono gia' ridotti a brandelli!

La composizione dei piatti era decisamente molto raffinata, cercando di trovare un tocco di personalita': le verdure lessate legate da alcuni fili di erba cipollina; lo spiedino costituito da un rametto di rosmarino con ancora il suo pennacchio di foglioline; ed altri piccoli dettagli non meno apprezzati.

Il cibo era curato in tutti i suoi ingredienti; il consomme' di un limpido esorbitante, ma nello stesso tempo saporito e delizioso; le terrine di pesce decisamente fresche e le zuppe (la mia di zucca) una favola.

Ho poi scoperto che, in questo locale, hanno un calendario eventi ben organizzato (che copre l'intero anno) con pasti a tema; inoltre e' possibile effettuare del take-away o acquistare direttamente alcuni prodotti freschi da loro.
Senza contare l'organizzazione di corsi di cucina.

Tutto una favola... se non fosse che parlano solo tedesco!


Un po' qua ... und ein bischen dort

Nessun commento: