venerdì, giugno 13, 2008

Marmellata di fragole

Vabbe'...

Magari da voi in Italia la stagione delle fragole e' quasi terminata, ma qui abbiamo appena iniziato a vederle a prezzi ragionevoli (normalmente si trovano a 2.3euro 500grammi!).
Ma se proprio vogliamo risparmiare un attimo di piu'.. ce le andiamo a raccogliere da noi!!!

E cosi', in preparazione all'incontro con il gruppo Internazionale, dopo una pioggia scrosciante e torrenziale, sono scesa in campo (fisicamente) a raccogliermi le fragole.
La cosa interessante, e che mi ha spinto a tanto, e' la seguente: ti pesano il cestino ma - durante la raccolta - e' possibile mangiarle GRATIS e pagare solo quelle nel cesto!!!
(Se lo sapevo, passavo la gravidanza qui.... e non in Italia).

E cosi', con sandali e calzoni rivoltati, sono andata a selezionare e raccoglierle.
(Di foto non ce ne sono, ma cerchero' di pubblicare almeno il grazioso banchetto fragoloso).

Non avevo mai fatto marmellata.
Ho capito che non e' poi tanto complicato, ma mi sono fermata al problema di come "sterilizzare" i contenitori... poi risolto in un nonnulla.

Ne abbiamo fatte di diversi tipi"
con brandy - con liquore alle more - con ciliegie - con latte di cocco - non poteva mancere il rabarbaro che qui abbonda - succo di arancia - al naturale - con quanto avanzato.

Una goduria..!!!
Soprattutto con gli scones... quasi quasi tento anche io questa combinata vincente.
Dato che i biscotti iniziano a scarseggiare.

SLURP!!!!


Un po' qua ... und ein bischen dort

Nessun commento: