lunedì, febbraio 07, 2011

Lasagne al pesto

Ricordo che, tempo fa, avevo fatto una "mattonella" di lasagne al pesto e ricotta e Tobias, seppure piccolo, le aveva gradite.
Questa volta ho provato a riproporle, in maniera semplificata, anche per terminare la confezione aperta che mi guardava da tempo...

Il risultato non e' stato male, ma Tobias, il destinatario di tale piatto, non le ha degnate neppure di uno sguardo.
UAAAA... sono disperata, non so piu' che cosa altro devo preparare per lui...!!!
Manca poco e getto definitivamente la spugna...

Per la quantita' ho fatto un po' ad occhio e un un po' secondo quanto avevo in casa ;)

Scottare le lasagne per un paio di minuti in acqua salata e bollente, quindi estrarle e fermare la cottura tuffandole in acqua fredda.
Passare al setaccio la ricotta, mescolarne una cucchiaiata con del pesto e stendere il composto sul fondo di una pirofila (ben imburrata).
Scaldare della passata di pomodoro con un poco di olio, un pizzico di sale.
Stendere nella pirofila un rettangolo di pasta, cospargerlo con parte della ricotta, un po' di pesto, un po' di grana grattugiato e qualche cucchiaio di passata.
Via..via.. alternando gli strati.
Cuocere in forno a 180gradi, inizialmente coperto con alluminio, per circa 30 minuti.


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: