mercoledì, novembre 30, 2011

Spadellata di patate e salmone

Il nonno mi ha fatto notare che mangiamo un po' troppo formaggio.
Gli affettati non ce ne sono molti, ma il formaggio di sicuro non manca qui da noi.

Per cercare di arginare questa situazione, ho pensato di aumentare la scarsa dose di pesce settimanale con qualche porzione in piu'.
Dal mio pescivendolo di fiducia (vabbe', e' quasi l'unico della zona) ho acquistato dei magnifici filetti di salmone.

E mi e' caduto l'occhio anche su come usarli (Cucina di Stagione - settembre 2011) con, appunto, questa spadellata.

500 gr patate
80 gr di olive (sostituite con dei capperi sotto sale)
6 cucchiai di olio
1/2 mazzetto di timo
500gr di filetto di salmone
40 gr di rucola (non ne avevo...)
6 cucchiai di succo di limone

Tagliate le patate a fette spesse circa 3mm. Dimezzate le olive e snocciolatele. Scaldate la meta' dell'olio e rosolatevi le patate e fuoco medio per circa 10 minuti. Condite con sale e pepe.
Aggiungete alle patate le foglioline di timo, le olive e rosolate il tutto brevemente.
Condite il pesce con sale e pepe e rosolatelo da entrambi i lati nell'olio rimasto, per 10 minuti circa.
Servite le patate e la rucola.
Spezzettate i filetti di salmone e distribuiteli sulle patate.
Spruzzate con il succo di limone.

Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: