lunedì, febbraio 27, 2012

Branzino sotto sale

Ecco una ricettina veloce da leccarsi le dita, dopo essersele martellate per aprire il guscio di sale!!


Quanto avanzato...

Prendere un branzino (o orata, o altro pesce), pulirlo, lavorlo e asciugarlo.
Condirlo all'interno con erbe e spezie che si hanno in casa (io ho usato pepe, lemongrass, semi di finocchio, prezzemolo).

Prendere circa 2 kg di sale grosso, mischiatelo - se volete - con le stesse erbe/spezie utilizzate all'interno del pesce stesso.
Con una parte fare uno strato sulla leccarda coperta da carta-forno (giusto per facilitare poi la pulizia), adagiare il pesce, e ricoprirlo con il restante sale.
Spruzzarlo pochissimo di acqua, giusto per aiutare la "saldatura" temporanea.

In forno gia' caldo, a 200gradi per.. beh, questo dipende dal peso del pesce e dal consiglio del vostro pescivendolo  :)

Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: