mercoledì, dicembre 12, 2007

Ciambella extra-rapida

Guardando la "prova del cuoco", ho preso nota di una ricetta (ciambella mono o bi-colore) extra rapida, tutto utilizzando il mixer, dettata da Anna Moroni.

E cosi' mi ci sono cimentata ancora una volta (grazie Tobias per aver dormito 20 minuti in piu'!!).

La motivazione e' stata semplice, ancora una volta mi sono servita dei miei colleghi come cavia, e come ultimo test.
No, buoni, non li ho avvelenati, ma ho voluto festeggiare con loro la nascita di Tobias e... le mie dimissioni.

Si, proprio cosi.
Naturalmente avevo firmato e spedito il giorno prima il contratto con la filiale tedesca, che ha accolto la mia decisione di trasferimento e, dalla meta' di gennaio anche la mia maternita' facoltativa di 2 anni senza stipendio.

E' stata un'ardua decisione: nuova vita, nuova casa, uno stipendio per 3 persone ma... spero che ne valga la pena, cosi' da veder crescere il piccolo.
Male che vada... rientro al lavoro anticipatamente (ho saputo di questa possibilita' solo ora).

Dunque, ecco gli ingredienti (seguendo anche l'ordine di inserimento nel mixer).

3 uova
150 zucchero
250 farina + 1 bustina di lievito
130gr acqua
120gr olio

Per il bicolore, ho lasciato un po' di composto, unito del cacao amaro ad occhio e frullato ulteriormente.
Unto il fondo e l'esterno del "buco" di una ciambelliera con dell'olio.
Infornato il tutto a forno prescaldato a 180 per 55 minuti.

Ottima per la colazione, essendo un po' asciutta.
Ma niente creme di accompagnamento al momento, per ragioni di tempo e, visti i kg persi, non vorrei riprenderli velocemente!

Niente foto, purtroppo.

Le cavallette hanno spazzato via tutto (pasticcini, salatini, patatine, strudel compresi).
Ma la rifaro'


Un po' qua ... und ein bischen dort

Nessun commento: