domenica, settembre 19, 2010

Gnocchi alla romana



Dopo questo tentativo, devo dire che ho gettato la spugna.
Non so proprio piu' che cosa fare o preparare da mangiare al mio piccolo ometto.

Si ciba praticamente di musli per bambini di 8 mesi, monotematico e non apprezza minimamente quanto passa il convento.
E dire che, quando cucino dolci, si presenta sempre ad aiutarmi a pulire (leccare) le ciotole oramai vuotate ma, quando il dolce e' pronto, non ne vuole sapere di assaggiarlo.

Niente uova, niente prosciutto o salumi, niente wurstel, niente formaggio (solo mozzarella e grana), niente carne o legumi, niente verdura (solo finocchi, carote e cetrioli, a volte!), niente pesce, niente polpette, niente dolci (solo cioccolato)
Insomma, non so piu' che cosa preparare!

Questa ricetta l'ho presa direttamente da un libricino in rete, per le scuole d'infanzia dei bambini.


Per 4 (adulti!)

200gr di semolino
1 litro di latte p.s.
100gr di parmigiano grattugiato
80gr di burro
1 uovo
sale q.b.

Mettere in una pentola il latte e portarlo ad ebollizione, con la frusta setacciarvi il semolino, abbassare la fiamma e far cuocere per circa 20 minuti.
Aggiungere pianopiano meta' dose di burro (20gr), l'uovo, meta' dose di burro (20gr), il parmigiano e far cuocere ancora 10 minuti, mescolando continuamente (perche' si attacca!).
Ungere con poco burro il piano di lavoro precedentemente pulito e stendere l'impasto ottenuto all'altezza di 1cm circa.
Fare raffreddare per circa 10 minuti.
Con un bicchiere fare dei dischetti, disporli uno sull'altro, leggermente sfasati, in una teglia ben unta.
Disporvi infine qualche noce di burro (rimasto) e spolverizzare con del' parmigiano rimasto.
Passare in forno per circa 15 minuti a 150gradi

Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: