giovedì, luglio 28, 2011

Torta di mais e nocciole

Torta di mais e nocciole
Dovrei iniziare a inscatolare il tutto.
Secondo quanto dettoci, dovremmo trasferirci nella nuova casa verso la fine di agosto, ma non si sa mai....

Cosi', dopo la prima idea di iniziare a preparare tutto da ottobre 2010, ora questa foga sta iniziando a scemare...
Sara', probabilmente, perche' guardandomi intorno vedo solo confusione e caos (e non abbiamo ancora iniziato, questo e' quello normale!!) ma mi sta passando la voglia...

Ma, da qualche parte, dovremo pur iniziare a fare ordine e spazio.
Cosi' mi dirigo sempre verso la dispensa alla ricerca di "far fuori qualche cosa che giace da immemore tempo"..

Ma cosa farsene di farina di mais, se non la polenta (che non voglio fare solo per due... sarebbe solo un enorme spreco di tempo..).
Anche googhelando non ho avuto soddisfazioni, solo polenta.
Qualche sporadico ha tentato dei biscotti, ma avevo gia' provato anche io a farli qui.

Cosi', cerca di qua e cerca di la', mi e' capitata tra le mani la seguente ricettina (leggi torta) direttamente in un libretto a casa (" Riso e cereali, l'idea leggera ").

Torta per 4 persone:

200gr farina
150gr farina di mais (ho usato la bramata)
150gr nocciole tostate (ho usato in parte delle nocciole tritate grossolanamente e delle nocciole tritate fini)
150gr di zucchero
150gr di burro
1 dl di latte
1 uovo
1 limone (solo scorza)
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina (ho usato l'aroma liquido)

In una terrina miscelare le farine, lo zucchero e la vanillina. Lavorate con la frusta.
Incorporate l'uovo, la scorza del limone, il latte ed il burro ammorbidito.
Sbattete gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.
Unite le nocciole e la bustina di lievito.
Mettete il tutto in una tortiera imburrata (o a cerniera con il fondo coperto da carta forno) e spolverizzatela con un po' di farina. Versate l'impasto e infornate a 180gradi per 45minuti.
Lasciate riposare per 10 minuti prima di sfornarla su un piatto da portata


Il risultato e' abbastanza "farinosa", ma discreta.
Sarebbe meglio con una copertura di cioccolato, o crema. Ma sconsiglio il taglio orizzontale per farcirla: si romperebbe miseramente a bricioline...



Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: