martedì, giugno 07, 2016

Pentecoste? A casa

Nelle feste di Pentecoste, la scuola era chiusa per ben 2 settimane.
Logicamente niente compiti da fare, niente studi o ripassi.
Niente di niente, solo rigenerarsi.

La mia idea (come sempre) era di andare a fare un giro per la bassa Germania, magari sul confine, giusto per passare delle ore insieme,senza tv, senza troppa connessione ad internet e, magari, vedere nuoviluoghi.

Immancabilmente, la settimana prima dell'inizio delle vacanze, Tobias haavuto 40 di febbre per diversi giorni.
Il tempo era piovoso e Stephan non ha la mia "necessita'" di movimento, cosi' siamo restati a Terrazzen-city.

Per non "uccidere" il ragazzo di noia, ha ben accettato di andare a fare 4 giorni di campo di tennis (onestamente lo avrei fatto anche io..).


Se fino ad ora abbiamo scherzato (con la scuola) ed in ogni mese c'era almeno 1 giorno di vacanza, ora non piu'.
Per i prossimi 2 mesi (fine di luglio) si andra' avanti ad oltranza...
ma la preside ha gia' programmato la festa dello sport, il torneo di tennis infrascolastico (e volete forse perderlo??), la festa estiva edaltre cosucce sparse.

Giusto per non arrivare distrutti alla fine dell'anno.


Un po' qua ... und ein bisschen dort

Nessun commento: